Festa del Malgaro: un week end in Friuli tra natura, degustazioni e tradizione

10 maggio 2013 0 Comments Natura e Identità 899 Views
Festa del Malgaro: un week end in Friuli tra natura, degustazioni e tradizione

Festa del Malgaro: un week end in Friuli tra natura, degustazioni e tradizione

Ha raggiunto ormai la sedicesima edizione la Festa del malgaro che si svolge in estate ad Ovaro, ridente località della Carnia adagiata in una conca assolata della Val Degano (nota anche come Canale di Gorto) che, probabilmente per la sua posizione di strategica importanza per l’economia della vallata, vanta una storia millenaria che gli ha valso a ragione l’accesso al club dei Borghi Autentici d’Italia.

Se per valligiani e friuliani malgaro è un termine familiare in quanto parte integrante della cultura del luogo, non è così per i turisti che vengono a trascorrere le vacanze tra queste montagne, provenienti talvolta da centinaia di chilometri di distanza. Malgaro deriva da malga che sta ad indicare il pascolo tipico delle alpi orientali dove soggiorna in estate il bestiame, prevalentemente bovini e il formaggio malgaro è il prodotto di queste montagne. La festa del malgaro, che ha cadenza annuale, prevede la degustazione di questo formaggio e di altri prodotti artigianali delle montagne, le cosiddette Terre Alte.

Nel solco della più fedele tradizione ovarese, la manifestazione propone dimostrazioni della lavorazione del latte e della produzione dei prodotti caseari, mostre mercato di oggetti tipici e golosità della gastronomia locale oltre a momenti flokloristici che accompagnano i turisti in un week end di full immersion nella natura e nella cultura locale: escursioni, visite guidate, concerti, mostre, serate danzanti, intrattenimenti musicali e giocosi per piccoli e grandi; un’esperienza da non perdere e che molti visitatori tornano a ripetere attratti da queste montagne che non cessano mai di stupire.

La Festa del Malgaro infatti costituisce per molti l’occasione per scoprire queste montagne che non deludono mai amanti della montagna e dello sport grazie anche all’ospitalità delle strutture locali che non mancano di mettere a loro agio gli ospiti, tra queste l’Hotel Riglarhaus, a soli trenta chilometri da Ovaro, si distingue tra gli altri per la sua offerta. Uno chalet in pietra e legno, immerso nel verde tra boschi e cime innevate, stanze con terrazzo ed ogni comfort, pasti ad orario flessibile, aree dedicate per bambini e la nuovissima area wellness per un soggiorno di assoluto benessere.

Related articles

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

X