Mostra dell’artigianato a Socchieve, cultura e tradizione locale

24 maggio 2013 0 Comments Natura e Identità 1099 Views
Mostra dell’artigianato a Socchieve, cultura e tradizione locale

Mostra dell’artigianato a Socchieve

Socchieve è un piccolissimo comune della provincia di Udine, nella regione del Friuli Venezia Giulia. Esso conta solo 931 abitanti, ma nonostante le dimensioni, è un luogo davvero caratteristico. Possiede molti monumenti e luoghi d’interesse che fanno di esso un’attraente meta turistica. Le numerose chiese antiche e il paesaggio mozzafiato tipico delle regioni del Friuli, ne fanno un paesino molto appetibile dal punto di vista culturale.

Il comune di Socchieve è conosciuto soprattutto per l’artigianato, una vera e propria arte per i suoi abitanti, che vantano una tradizione di creazioni artigianali lunga secoli. L’antica arte dell’artigianato è così radicata a Socchieve, che ogni anno il comune friulano vi ospita una Mostra. Si tratta della Rassegna carnica dell’arte e dell’artigianato, che raccoglie ed espone i più bei lavori dell’artigianato locale.

La mostra si tiene annualmente nel periodo estivo, solitamente nei mesi di luglio e agosto e rappresenta ormai una tradizione socchievina. Organizzata dal Comitato Gianfrancesco da Tolmezzo, in onore del celebre pittore quattrocentesco originario proprio di Socchieve, si tiene ormai da oltre 30 anni.
La Mostra dell’artigianato di Socchieve è un’occasione attesissima nel comune nord-italiano, poiché rappresenta non solo una grande fonte di guadagno dovuta agli acquisti fatti alla fiera e agli introiti che il flusso di turisti porta inevitabilmente con sé, ma soprattutto perché è l’occasione principale per mostrare il proprio talento a tutti.

Si consiglia vivamente agli appassionati di oggettistica e di artigianato in generale di fare una visita a Socchieve durante il periodo della Mostra, in quanto si potranno ammirare dei veri e propri capolavori dell’artigianato. La Rassegna comprende solitamente un’ampia varietà di prodotti, accontentando sia chi è in cerca dell’artigianato tradizionale sia chi è piuttosto interessato a produzioni nuove e vivaci effettuate con tecniche innovative.

Il 2013 vedrà dispiegarsi la trentaquattresima edizione della Mostra di Artigianato. Ogni anno Socchieve incentra la Mostra su un tema specifico, che diviene il perno intorno al quale viene costruita l’intera Fiera. Nel 2012 il tema portante è stato “Il futuro della tradizione”, ben sviscerato dagli esperti del settore non solo attraverso le esposizioni dei prodotti artigianali, ma anche tramite una serie di convegni che hanno preceduto l’apertura della Rassegna.

La Mostra di artigianato di Socchieve è un momento di condivisione di conoscenze e un’occasione per apprezzare una forma d’arte messa poco in risalto, ma meritevole di prestigio. La Mostra di Socchieve si affolla di solito di persone che lavorano nell’ambito dell’artigianato, estimatori acquirenti di oggetti antichi e persone curiose che vogliono vivere un’esperienza nuova restando tuttavia immersi nella cultura e nell’arte.

Visitare la Mostra di artigianato socchievina può essere un’esperienza indimenticabile, soprattutto se accompagnata dal pernottamento nel caratteristico Albergo Ristorante Riglarhaus. Si tratta di una splendida struttura di legno e pietra situata in montagna, tra le malghe ed il Lago di Sauris. Posizionato a ben 1.200 metri di altezza, l’albergo si presenta in una folkloristica costruzione dall’aspetto invitante e accogliente. Molti l’hanno in effetti definita “la casa vicino al ruscello”. Dotata di ogni comfort, Riglarhaus offre un terrazzo con una magnifica vista panoramica, un’area dedicata ai bambini per chi viaggia con la famiglia e la possibilità di accogliere anche animali domestici. Inoltre all’interno della struttura i clienti potranno assaporare la cucina tipica del posto, cenando nel ristorante.

Related articles

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

X