Sulle orme dei cervi a Sauris

21 febbraio 2018 0 Comments Natura e Identità 168 Views
Sulle orme dei cervi a Sauris

Sulle orme dei cervi a Sauris

Seguire le orme dei cervi. E’ una cosa bellissima, che puoi vivere a Sauris. Qui il rapporto tra animali selvatici e presenza umana è decisamente sbilanciato verso gli animali. Soprattutto i cervi.

D’inverno quando c’è neve lo si nota molto dalle innumerevoli orme che lasciano. Vederli non è difficile, può capitare anche mentre si guida di scorgere le figure degli animali nei boschi circostanti. Ma è quando si prendono le ciaspole e ci si avvia ad una passeggiata che si hanno le migliori sorprese. Se non si è fortunati e non capita per caso, si può usare un pò di strategia. Si seguono le orme  dei cervi ci si apposta nel luogo e all’ora giusta. Gli anziani del luogo sanno sempre dare suggerimenti e al Riglarhaus puoi incontrare veri esperti di natura.

Sauris, la natura amica

Quando si usano le ciaspole, la ricerca delle orme dei cervi è una pratica amata tra gli appassionati, un pò per gioco e un pò perchè ci riporta indietro a quella dimensione ancestrale che cerca e ci avvicina agli animali in cui maggiormente ci identifichiamo. Il cervo è un animale che ci riporta più che mai al senso del magico.  Grazie alla sua capacità di rigenerare le corna ogni anno simboleggia fertilità e rigenerazione. La sua struttura è possente, ha bisogno di grandi spazi per vivere, è bello da vedere e durante la stagione degli amore offre un vero e proprio spettacolo nel corteggiamento.
Sicuramente un animale affascinante.

Proprio una settimana fa un cervo adulto maschio verso sera, stava finendo addosso all’auto di un amico che stava venendo a Lateis, proprio a 100 metri dal Riglarhaus. Una “collisione” con un cervo non è auspicabile:  sono animali innocui, ma grossi e possono causare notevoli danni alle automobili e rischi di incidenti.  Per fortuna non è successo nulla, l’animale è uscito dalla strada e con passi leggeri nella neve ha proseguito il suo percorso. Ricordiamo ai nostri amici che guidare con prudenza da queste parti è sicuramente un must!

Le orme dei cervi a Lateis

In effetti i cervi passano regolarmente sotto il Riglar, a soli 100 metri dal nostro Hotel, c’è un vero “passaggio” notturno dal fondovalle a Lateis e spesso di buona mattina si notano le classiche orme di cervi.   Quasi un invito per dirci  “bene, vestiti, mettiti le ciaspole e cammina“, per scoprire la piacevolezza del camminare nella neve giocando all’inseguimento dei nostri amati cervi e con un pò di fortuna vederli magari da vicino.

Andar con le ciaspole

Andar con le ciaspole dietro alle orme dei cervi  o semplicemente per godere della natura è una pratica salutare e meravigliosa.  Ci riporta a noi stessi, ci insegna l’importanza del silenzio e del sapersi “reintegrare” nella natura senza doverla stravolgere. Poco importa quale sia l’animale che prediligiamo: qui a Sauris ce ne sono veramente molti senza doverli sognare: caprioli, volpi, lepri, camosci, ma anche linci, sciacalli e perfino orsi!   A voi la scelta, del resto ogni persona ha un animale che preferisce e “sente”  più vicino alla propria indole.

Non ci resta che auguravi buona passeggiata!

Related articles

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

X